ROMA – Pochissimi giorni di riposo natalizio per la Serie A che questa sera riprende la sua corsa e disputa la tredicesima giornata. Si parte alle 18,45 con l’anticipo che andrà in diretta su Sky Sport 2 tra la Openjobmetis Varese del neo coach Attilio Caja alla ricerca di un successo per rilanciarsi e la Reyer Venezia che al contrario vuole cercare di mantenere l’attuale secondo posto in solitaria.

ALLE 20.30 SI GIOCANO SEI GARE – La maggior parte delle gare si gioca invece alle 20,30: la Bertaland Capo d’Orlando, alla prima uscita dopo l’addio di Bruno Fitipaldo – passato ufficialmente al Galatasaray -, dovrà affrontare per guadagnare punti presiosi in chiave Final Eight di Coppa Italia la difficile trasferta di Avellino contro la Sidigas in un momento non facilissimo ma sempre pericolosa davanti al pubblico caldo del PalaDelMauro, mentre la Dinamo Sassari attende tra le mura amiche la Fiat Torino per un match che potrebbe anche in questo caso valere un posto in Coppa. Sardi e piemontesi sono infatti separati da due sole lunghezze e, con due giornate rimaste prima del giro di boa che deciderà le magnifiche otto, ogni successo ha un grande peso specifico. Nella medesima situazione, a 10 punti con la legittima speranza di entrare nel lotto delle “magnifiche otto”, ci sono però anche Pistoia, che andrà a far visita alla Consultinvest, e Trento e Brescia che si affronteranno in uno scontro diretto che quasi certamente escluderà la perdente dalla manifestazione in programma a Rimini.

IL CLOU E’ REGGIO MILANO – Il piatto forte di giornata sarà però messo in tavola alle 20,45 quando al PalaDozza di Bologna (diretta su Rai Sport 1 e rai Sport 1 HD) – scelto da Reggio perché più capiente del PalaBigi e già sold out – la Grissin Bon Reggio Emilia che propriò ieri ha perso Della Valle che starà fermo almeno 45 giorni per un grave infortunio alla schiena ospiterà l’EA7 in cerca di un risultato positivo per uscire da una crisi, acutizzatasi soprattuttonin Eurolega, che rischia di costare il posto a coach Jasmin Repesa. Nelle file dell’Olimpia in dubbio fino all’ultimo Krunoslav Simon che da tempo soffre di problemi alla schiena.

admin

Leave a Comment